LogoCompletoilBurattinoSocial

instagram
phone
whatsapp

info@ilburattino.it

 

ilburattino.it | © 2021 - All rights reserved

Cookie Policy  - Privacy Policy

PARLIND PRELASHI

Parlind Prelashi, nato a Lezhe (Albania) nel 1971.

 

Nel 1990 si diploma al Liceo Artistico di Scutari, poi si trasferisce ad Atene, che lascia un’impronta notevole nella sua creatività, e nel 1994 a Firenze, sua città d’adozione, dove segue il “corso libero del nudo”.

 

Il suo esordio è pittorico, ma la sua formazione subisce un’evoluzione da quando avvia la frequenza ai corsi di Regia, Montaggio e Fotografia presso la Scuola Nazionale di Cinema Indipendente (2000-2004). Intraprende un percorso innovativo parallelamente a quello pittorico, realizzando opere fotografiche, video e cortometraggi e inoltre poster pubblicitari che trasforma in vere e proprie installazioni disponendoli su tela in modo irregolare. Le sue opere le intitola “Con titolo” mentre i video vengono numerati: “Con titolo 1”, 2, 3 ... per ironizzare le opere “Senza titolo” del secolo scorso.

 

Dopo tanti anni di esperimenti foto, video, e installazioni è tornato a dipingere molto, ma sfruttando immagini e fotogrammi importanti accumulati nel suo percorso creativo.

E stato premiato alla sesta biennale di fotografia a Jinan 2016, (Cina) e alla mostra “Abstracta” organizzata dall’Art Point Black, Firenze 2003.

Quattro delle sue opere si trovano nei Musei permanenti d’Arte contemporanea: Galleria d’Arte Lezhe, (Albania). MAP. Museo Mediterraneo dell’Arte Presente, Brindisi (Italia). Museo permanente della Fotografia “Via della setta” Qingdao, (Cina). Luciano Benetton Collection, “Imago Mundi”, Mostra Itineraria

intorno al Mondo.


Nel corso della sua attività ha partecipato ad oltre 60 mostre tra

personali e collettive nazionali ed internazionali.

image-32
image-32image-541image-661image-346image-440image-463
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder